Hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe

Posizionata nella regione del Montiferru, proprio al confine con la Planargia, la località sarda vi attende con i suoi comodi hotel a Tresnuraghes e porto alabe per partire alla scoperta delle sue bellezze marine, architettoniche e naturalistiche.

hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe

hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe

Questo territorio, dotato di accoglienti hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe, fa parte della provincia di Oristano ed è da un lato bagnato dalle acque del Golfo di Oristano, mentre dall’altro è protetta dalle alture del Montiferru, collocazione che rende gli hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe una meta perfetta di vacanza in qualunque stagione, potendo contare sulle spiagge della Marina di Porto Alabe e su suggestive falesie (comprese quelle della vicina Bosa), ma anche su monumenti e siti archeologici di enorme valore culturale (nuraghi, dolmen e domus de janas) e sull’ottima produzione enogastronomica (tra cui spicca la Malvasia locale). Di origini antiche e ricco di attrezzati hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe, il comune deve il suo nome ai tre nuraghi che erano presenti nel suo abitato, dei quali, purtroppo, oggi esiste qualche traccia di uno soltanto. Tuttavia, nel territorio di Tresnuraghes è possibile visitarne degli altri, come il grande nuraghe Tepporo, il nuraghe Nani e il nuraghe Martine. Da non perdere, inoltre, sono le domus de janas chiamate Sos Furrighèsos, il domen Su Ju Malmuradu, la chiesa campestre intitolata a San Marco del XVII secolo, e, nel centro cittadino, la chiesa parrocchiale neoclassica di San Giorgio, la chiesa di Santa Croce, ex Oratorio di San Tommaso e la casa baronale della seconda metà del 1700 detta Sa domo ‘e su Malchèsu. Spostandosi verso la costa è possibile poi visitare le tre torri cinquecentesche di avvistamento spagnole che dominano lo sguardo dall’alto di un promontorio, quali Columbargia (accanto ai noti scogli de sa Corona Niedda inseriti lungo la spiaggia dorata, cornice ad un mare perfetto per chi pratica immersioni), Ischìa Ruggia e la Torre di Foghe. Da non perdere, dopo aver prenotato presso uno dei panoramici hotel a Tresnuraghes e Porto Alabe, un tour lungo la costa della vicina Bosa con il Parco Biomarino di Capo Marrargiu e le spiagge di Bosa Marina e di S’Abba Druche.

© 2014, Etineris. All rights reserved.

Ti piace questo articolo? Condividilo:
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi e vacanze. Contrassegna il permalink.